P.IVA 07091800487

Autore: Caf/Patronato INPAS AMcall services

CAF / PATRONATO - TFDC. professionisti su tutto !

LE NOVITÀ SULLA BUSTA PAGA PER DIPENDENTE E DATORE DI LAVORO

Quest’anno 22,4 milioni di lavoratori dipendenti si vedranno modificare il proprio Netto in busta paga. La casella cambia in modo rilevante per l’effetto combinato della nuova Irpef e dell’assegno unico legato ai figli. Le variazioni più grandi arriveranno con le buste paga di marzo, ma i primi segnali si sono già visti a gennaio, anche…
Leggi tutto

RIFORMA IRPEF 2022: COSA CAMBIA

Con la circolare n. 4/E del 18 febbraio 2022 l’Agenzia delle Entrate ha fornito i primi chiarimenti sulla nuova IRPEF. Il documento di prassi si è reso necessario in ragione della modifica del sistema di tassazione delle persone fisiche introdotta a decorrere dal 1° gennaio 2022 (con l’art. 1, commi da 2 a 8, della…
Leggi tutto

RIDUZIONE DELLA CONTRIBUZIONE A CARICO DEI LAVORATORI

Con la circolare 43/2022, diffusa dall’Inps, con cui si spiega come applicare lo sconto contributivo previsto dalla legge 234/21 (Bilancio 2022). Si tratta di una riduzione della contribuzione Ivs a carico dei lavoratori pari allo 0,80% che, dal 1° gennaio al 31 dicembre 2022, interessa tutti i dipendenti con esclusione dei domestici, compresi gli apprendisti.…
Leggi tutto

Delega identità digitale INPS per minori: online la procedura

Per la delega dell’identità digitale INPS per minori è ora online la procedura dedicata, come indicato dal comunicato INPS del 17 gennaio 2022. Si tratta della possibilità, per i genitori che lo richiedono, di poter presentare richieste all’INPS per conto dei propri figli minorenni, attraverso una delega attivabile direttamente online, senza bisogno di recarsi fisicamente…
Leggi tutto

Assegno Unico: requisiti per figli maggiorenni

L’Assegno Unico è erogato anche a figli maggiorenni (fino a 21 anni) in possesso di particolari requisiti. Prima di tutto, anche i figli maggiorenni devono essere a carico, ossia devono far parte del nucleo familiare così come indicato ai fini ISEE. Inoltre, sia al momento dell’invio della domanda di Assegno Unico, che per tutta la…
Leggi tutto

Simulazione online importo Assegno Unico: nuovo servizio INPS

La simulazione online dell’importo dell‘Assegno Unico è un nuovo servizio INPS che dà la possibilità, a chi è interessato, di conoscere preliminarmente l’importo mensile dell’Assegno Unico per figli a carico, in partenza dal 1° gennaio 2022. Come funziona? La simulazione online dell’importo dell’Assegno Unico può essere consultata attraverso qualsiasi dispositivo fisso o mobile, ed è…
Leggi tutto

Il Fondo Dopo di Noi per la disabilità senza sostegno familiare

Il Fondo “Dopo di Noi”, per supportare la disabilità senza sostegno familiare, nasce con la legge n.112 del 2016, per poi essere disciplinato dal decreto del 23 novembre 2016 e successivamente dal decreto-legge n.86 del 2018. Per il 2021, il Fondo prevede una dotazione di 76,1 milioni di euro, come stabilito dal Decreto Rilancio (n.34/2020)…
Leggi tutto

Assegno Unico 2022: prestazioni sostituite e domanda in assenza di ISEE

L’Assegno Unico 2022 ha sostituito alcune prestazioni, e si può inviare domanda anche in assenza di ISEE, percependone l’importo più basso. A sottolinearlo il comunicato stampa INPS del 31 dicembre 2021, che annuncia anche l’avvio della procedura di invio delle domande a partire dal 1° gennaio 2022. Prestazioni sostituite Le prestazioni sostituite dall’Assegno Unico 2022…
Leggi tutto

Riconoscimento lavori pesanti: domanda entro il 1° maggio 2022

Diritto a pensione 2023 Per il riconoscimento dei lavori pesanti, le domande vanno presentate entro il 1° maggio 2022, così da raggiungere i requisiti per il diritto a pensione 2023 (periodo compreso tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2023). A comunicarlo il Messaggio INPS n.1201 del 16 marzo 2022, il quale riporta le…
Leggi tutto

Invalidità civile: visite di revisione

Nuova procedura per la revisione dell’invalidità civile da parte dell’INPS Per la visita di revisione dell’invalidità civile, una nuova gestione è stata comunicata dall’Inps con il messaggio n.926/2022, in cui si va a introdurre la nuova procedura di convocazione dell’interessato alla periodica visita che accerti la permanenza delle condizioni sanitarie presenti nel verbale di accertamento dell’invalidità…
Leggi tutto