P.IVA 07091800487

Autore: Caf/Patronato INPAS AMcall services

CAF / PATRONATO - TFDC. professionisti su tutto !

Chiarimenti Assegno Unico per
genitori separati

Nel caso di genitori separati: L’assegno viene sempre erogato interamentea un solo genitore se da un provvedimento delgiudice o da un accordo scritto tra le partirisulta che quel genitore ha l’esercizioesclusivo della responsabilità genitorialeoppure l’affidamento esclusivo;l’assegno viene sempre erogato a un sologenitore se il giudice, nel provvedimento chedisciplina la separazione di fatto, legale o ildivorzio…
Leggi tutto

Reddito di Cittadinanza (Rdc)

Il Reddito di Cittadinanza (RdC) è una misura di sostegno al reddito dei nuclei familiari in particolari condizioni economiche, ed è finalizzato all’inclusione sociale e al reinserimento degli stessi nel mondo del lavoro. Il Rdc è stato introdotto con decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4 insieme alla Pensione di Cittadinanza (Pdc) che viene erogata nel…
Leggi tutto

Previdenza e sostegno al reddito: le novità nella legge di bilancio 2022

La legge di bilancio 2022 ha introdotto novità su: Naspi, Dis-Coll, Quota 100, Ape Sociale e Reddito di Cittadinanza Naspi, Quota 100, Ape Sociale e Reddito di Cittadinanza sono stati modificati dalla legge di Bilancio 2022, che il 30 dicembre 2021 vedrà il voto definitivo alla Camera. Naspi La Naspi, secondo la Legge di Bilancio 2022, dal 1° gennaio 2022 non…
Leggi tutto

Dis-Coll

Indennità di disoccupazione per collaboratori, assegnisti di ricerca e dottorandi La Dis-Coll è un’indennità di disoccupazione mensile per collaboratori, assegnisti di ricerca e dottorandi che abbiano perso involontariamente il lavoro. Tale indennità è, quindi, erogata mensilmente a sostegno del reddito di alcune categorie di lavoratori in condizione di disoccupazione. A chi spetta la l’indennità di disoccupazione Dis-Coll? Requisiti L’indennità di disoccupazione DIS-COLL…
Leggi tutto

Infortunio sul lavoro: cosa fare?

In occasione del verificarsi di un infortunio sul lavoro, sia il lavoratore che il datore di lavoro hanno obblighi normativi ben precisi da rispettare. Il mancato rispetto della normativa, in automatico, fa infatti scattare delle sanzioni. Obblighi del lavoratore in caso di infortunio sul lavoro In caso di infortunio sul lavoro, il lavoratore ha l’obbligo:…
Leggi tutto

Malattia professionale: cosa fare?

In caso di malattia professionale, sia il lavoratore che il datore di lavoro sono soggetti a degli obblighi ben precisi da rispettare, in modo da evitare il mancato riconoscimento e/o sanzioni. Obblighi del lavoratore in caso di malattia professionale Obblighi del lavoratore nel caso svolga attività lavorativa In caso di malattia professionale, se il lavoratore…
Leggi tutto

Riconoscimento lavori pesanti: domanda entro il 1° maggio 2022

Diritto a pensione 2023 Per il riconoscimento dei lavori pesanti, le domande vanno presentate entro il 1° maggio 2022, così da raggiungere i requisiti per il diritto a pensione 2023 (periodo compreso tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2023). A comunicarlo il Messaggio INPS n.1201 del 16 marzo 2022, il quale riporta le…
Leggi tutto

Bonus Bebè (Assegno di Natalità)
per cittadini extracomunitari:

Bonus Bebè (Assegno di Natalità)per cittadini extracomunitari:nuovi requisitii familiari titolari di carte di soggiorno di cuiagli articoli 10 e 17 del decreto legislativo 6febbraio 2007, n. 30;Il Bonus Bebè (o Assegno di Natalità) per i cittadiniextracomunitari prevede dei nuovi requisiti,definiti dalla sentenza n.54/2022 della CorteCostituzionale. Infatti, precedentemente, lanorma prevedeva che potessero accedere alBonus Bebèsolo i…
Leggi tutto

Disability Card: invio domanda 2022

Per la Disability Card è ora possibile inviare la domanda 2022, attraverso la procedura semplificata INPS. A comunicare l’avvio della nuova procedura online, la nota INPS del 22 febbraio 2022, che proprio da questa data permette l’invio delle richieste. Che cos’è la Disability Card? La Disability Card, anche conosciuta come Carta Europea della Disabilità (CED),…
Leggi tutto

Nuovo Cassetto Previdenziale INPS dal 1° marzo 2022

Il Nuovo Cassetto Previdenziale INPS, dal 1° marzo 2022, sostituirà ufficialmente quello precedente. A comunicarlo il Messaggio INPS n.771 del 16 febbraio 2022, sulla base di quanto riportato già nel Messaggio n.4702/2020. Funzionalità del Nuovo Cassetto Previdenziale INPS Le funzionalità del Nuovo Cassetto Previdenziale INPS, sulla scia della versione precedente, permettono al contribuente di consultare…
Leggi tutto