P.IVA 07091800487

Bonus Asilo Nido 2022: invio domanda

Bonus Asilo Nido 2022: invio domanda

Bonus Asilo Nido e Assistenza Domiciliare per figli minori

Per il Bonus Asilo Nido 2022 e per l’Assistenza domiciliare per figli minori è possibile ora inviare la domanda, anche tramite i servizi del nostro Patronato Inpas Confsal.

Vuoi fare la domanda? Qui!

Si tratta della domanda per richiedere il contributo per il pagamento delle rette degli asili nido e dei servizi di supporto domiciliare (per figli affetti da malattie croniche e invalidanti) relativi ai periodi che vanno da gennaio 2021 a dicembre 2021. L’erogazione del contributo avverrà se alla domanda si allega la documentazione che attesti il pagamento delle mensilità o delle rette appena menzionate, e non sarà possibile vedersi erogare cifre più alte rispetto ai pagamenti sostenuti.

Si ricorda che è possibile allegare i documenti di avvenuto pagamento anche successivamente all’inoltro della domanda, ma non oltre il 1° aprile 2022.

Che cos’è il Bonus Asilo Nido 2022 o Assistenza Domiciliare per figli minori?

Il Bonus Asino Nido e l’Assistenza domiciliare per figli minori sono delle prestazioni a sostegno del reddito del nucleo familiare, e consistono in un contributo economico finalizzato ad agevolare:

  • il pagamento delle rette di asili nido pubblici e privati autorizzati, cosiddetto bonus asilo nido;
  • servizi assistenziali domiciliari in favore dei bambini al di sotto dei tre anni, impossibilitati a frequentare gli asili nido in quanto affetti da gravi patologie cronichein questo caso si parla di supporto presso la propria abitazione (assistenza domiciliare).

La somma è corrisposta mensilmente dall’INPS a seguito di domanda da parte del genitore di un minore nato o adottato, una volta che si èin possesso dei requisiti reddituali e amministrativi richiesti

Requisiti amministrativi

Per conoscere i requisiti amministrativi per accedere al Bonus Asilo Nido 2022 e all’Assistenza Domiciliare per figli minori clicca qui

ISEE e Importi Bonus Asilo Nido 2022

L’ISEE e gli importi del Bonus Asilo Nido 2022, nonché dell’Assistenza Domiciliare per figli minori, sono indicati nel Messaggio INPS n.802 del 24 febbraio 2022.

In particolare, l’importo è pari a:

  • un massimo di 3000 euro in caso di indicatore ISEE minorenni fino a 25.000 euro;
  • un massimo di 2500 euro per ISEE minorenni da 25.001 euro a 40.000;
  • un massimo di 1.500 euro per ISEE sopra i 40.000 euro, o in assenza di indicatore ISEE o nei casi di incongruenza dei dati sul patrimonio mobiliare o dei dati sul reddito autocertificati/autodichiarati

Nei casi, quindi, di assenza di ISEE, l’importo di 1500 euro verrà erogato a rate, per un importo pari a 136,37 euro al mese. Se in seguito, però, venisse presentato un ISEE in corso di validità, la somma può essere aumentata, senza però possibilità di richiedere arretrati e/o conguagli.

Nei casi, invece, di incongruenza o omissioni nell’ISEE presentato, si potrà sanare la propria posizione, finché la DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica) sarà valida, nei seguenti modi:

  • inoltrando nuova DSU;
  • correggendo la DSU (rettifica), con effetto retroattivo, nel caso l’errore sia stato commesso da un CAF. Ciò, quindi, permetterà il conguaglio fin dalla data di inoltro dell’ISEE che presentava errori o incongruenze.

Le somme relative all’Assistenza Domiciliare per figli minori verranno invece versate in un’unica soluzione al genitore che ne ha fatto richiesta, sulla base dell’ISEE valido e sull’ultimo giorno del mese antecedente a quello di invio della domanda.

Hai bisogno dell’ISEE o della DSU? Clicca qui!

Modalità di pagamento

La modalità di pagamento del Bonus Asilo Nido 2022 e dell’Assistenza Domiciliare per figli Minori 2022 prevede l’erogazione dell’importo tramite bonifico, accredito su carta prepagata con IBAN o conto corrente bancario o postale o su libretto postale, in base alla scelta del richiedente al momento di invio della domanda.

È possibile anche l’erogazione su conto corrente estero SEPA, ma deve essere allegato:

un documento di identità del beneficiario della prestazione e il Modulo di identificazione finanziaria timbrato e firmato da un rappresentante della banca estera oppure corredato di un estratto conto (nel quale siano oscurati i dati contabili) o da una dichiarazione della banca emittente dai quali risultino con evidenza il codice IBAN e i dati identificativi del titolare del conto corrente”, come indicato dal suddetto Messaggio INPS.

Invio domanda Bonus Asilo Nido 2022 e Assistenza Domiciliare per figli minori 2022

La domanda per il Bonus Asilo Nido 2022 e per l’Assistenza Domiciliare per figli minori 2022 può essere inviata anche attraverso i servizi del nostro Patronato Inpas Confsal.

Per quanto riguarda il supporto domiciliare, la domanda deve essere inviata dal genitore che convive con il figlio per cui si richiede il contributo, e deve contenere anche una documentazione redatta dal pediatra, che attesti l’impossibilità del minore di frequentare l’asilo nido a causa della patologia cronica di cui è affetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.